Tel +39 335 5297351

Cisterna carcere di Adigrat

In data 3 febbraio 2015  si è proceduto alla inaugurazione di questo ulteriore progetto a favore dei carcerati di Adigrat che si sono dimostrati  estremamente riconoscenti per i ripetuti interventi da parte della fondazione Butterfly e dell’associazione Vo l’A a sostegno di questa struttura di riabilitazione e pena.

Percentuale di finanziamento:
0%

Raggiunto:

Traguardo: 

Livello di realizzazione: Concluso
Numero beneficiari: 1350 cercerati
Finanziabilità: Finanziato
Donatore: Associazione Volontari l’Accoglienza
Termine progetto: Febbraio
 2015

Cisterna carcere di Adigrat

Alla fine dell’anno 2013, su esplicita richiesta da parte dei carcerati, è stato dato avvio al progetto per la realizzazione di una cisterna in cemento armato presso il carcere di Adigrat, nella regione del Tigray, in Etiopia atta a raccogliere acqua piovana opportunamente convogliata dai tetti delle costruzioni esistenti  e l’installazione di una pompa a mano per erogare acqua a fini igienici ed irrigazione.

La scarsezza di acqua da utilizzare anche a tali ha reso questo tipo di intervento di assoluta priorità.

Il progetto è stato finanziato dalla Associazione Volontari l’Accoglienza di Caselle (To) ed i lavori  eseguiti sotto la responsabilità tecnica del Segretariato Cattolico di Adigrat.

 

Per maggiori informazioni:

Condividi su:
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su google
Condividi su pinterest
Condividi su tumblr
Condividi su reddit
Condividi su vk
Cerca un progetto: