Tel +39 335 5297351

Water is life!

Un disperato appello per raccogliere fondi da destinare all’aiuto della stremata popolazione della regione del Tigray, Etiopia, con particolare attenzione alle donne e ai bambini. Con la tua donazione potrai aiutarci a riabilitare un pozzo distrutto dalla guerra o privo d’acqua e dare acqua potabile a circa 500 persone.

Percentuale di finanziamento:
1.37%

Raggiunto:

€ 1.000,00

Traguardo: 

€ 72.750,00
Livello di realizzazione: In Corso di Realizzazione
Numero beneficiari: Migliaia di persone
Finanziabilità: Finanziabile
Donatore: Fondazione Butterfly onlus
Termine progetto: Ottobre
 2024

Water is life!

Lo scorso 3 Novembre 2022, è stata siglata a Pretoria la pace tra il Governo ed il TPLF (Tigray People Liberation Front) dopo due anni di guerra civile, anche se la situazione nella regione resta al momento ancora molto difficile.

Gli aiuti umanitari sono stati interrotti per due anni, come tutti i servizi primari come elettricità, fornitura acqua, internet, banche, scuole; oltre 120.000 donne e bambine sono state brutalmente violentate e 1.700.000 studenti non hanno potuto frequentare la scuola nel corso degli ultimi 3 anni e tutti i prezzi delle prime necessità cresciuti al punto di risultare inaccessibili alla popolazione.
La maggior parte degli ospedali è stata distrutta e le strutture sanitarie che sono sopravvissute, sono totalmente sprovviste di medicine e di qualsiasi ausilio medico.
Tutto questo nel completo silenzio dei media internazionali in quanto evidentemente le guerre in Africa non sono di particolare interesse laddove non esistano interessi economici.

Quest’anno si è inoltre verificata in Etiopia la peggiore siccità degli ultimi 50 anni per cui la disponibilità di acqua potabile è sinonimo di sopravvivenza.

Secondo le indicazioni ricevute, basate sulle condizioni di necessità delle singole zone d’intervento, i nostri partner locali ci hanno inviato il seguente elenco di pozzi da riabilitare con estrema urgenza.

Ci siamo fissati un primo obbiettivo da raggiungere entro il prossimo mese di  Giugno 2024  per ridare acqua pulita a circa 5.000 persone:

Subah Saesie District:

  • May Tina water well
  • Hidmo water well
  • Kuluam water well
  • Ela water well
  • Gudil water well
  • May Menk water well
  • Meriet Meklit water well       

Genta Afeshum District:

  • Meabale water well
  • Me’araf Tabot water well
  • A’Emigrat water well
  • Wediburu water well
  • Ruba Kado water well

Irob District:

  • Endamosa school water well
  • Beleso water well

Dopo la lunga guerra, il costo dei materiali  salito alle stelle per cui l’importo alla data attuale, necessario alla completa riabilitazione di un pozzo d’acqua  è pari a  €.4.850, (costo che potrà essere condiviso da più donatori). Il progetto consiste nella la rimozione delle vecchie tubature e nella sostituzione delle stesse con nuove, collocate a una profondità adeguata, oltre al nuovo livello di falda, nella fornitura di una nuova pompa meccanica, nelle opere di recinzione protettiva e nella costituzione di un  Comitato WATER & SANITATION per la gestione delle opere, oltre alla realizzazione di corsi igienico-sanitario per la comunità beneficiaria. Ogni pozzo riabilitato consentirà  mediamente a 500 persone circa la possibilità di tornare ad accedere ad acqua potabile.

SE DESIDERI AIUTARE LA POPOLAZIONE DEL TIGRAY: Causale Water is Life!

DONA ORA!

RIFERIMENTI BANCARI:

INTESA SANPAOLO  Spa – Fil. Accentrata Terzo Settore 55000 – Milano
IBAN: IT04 M030 6909 6061 0000 0009 863
BIC: BCITITMME54

La BCC ravennate, forlivese e imolese Soc.Coop
Fil. 06 – Castrocaro Terme
IBAN:IT36B0854267740000000319866
SWIFT:ICRAITRRF20

 

Approfondisci il tema: Michele Guandalini intervista Claudio Maneri – 02 Febbraio 2023

Per maggiori informazioni:

Condividi su:
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Cerca un progetto: