Tel +39 335 5297351

 

Mission

La nostra Mission

Quando ci siamo trovati a realizzare un primo progetto in Etiopia, progetto da completare in tempi troppo stretti per costruire una scuola in un Paese a noi all’epoca sconosciuto, abbiamo seguito l’ispirazione di realizzare, con gli aiuti indispensabili, in quanto privi di esperienza nel settore, un primo pozzo d’acqua.

Questo pozzo è stato solo l’inizio del nostro impegno in questo Paese, in quanto alla data attuale, i pozzi consegnati alla popolazione locale delle remote valli della regione del Tigray in Etiopia, sono quasi 300, al di là di circa una trentina di scuole ora funzionanti.
Oltre a “scuola” ed “acqua” non abbiamo voluto trascurare la “salute” con particolare attenzione a quella delle donne partorienti grazie ad una clinica realizzata in Wolayta, nel sud dell’Etiopia ed una appena completata in Madagascar. 

Siamo molto riconoscenti a tutti i donatori che ci hanno consentito di aiutare così tanta gente. Il nostro impegno resta aperto in tutte questi settori di intervento e seguirà la volontà e la disponibilità di chi vorrà continuare a sostenerci. 

Partnership

Siamo fermamente convinti che oggi, alla luce di una competitività spinta al massimo in tutti i settori, sia molto importante per le aziende, il poter dimostrare di possedere una “corporate social responsibility” in grado di evidenziare una particolare attenzione alla solidarietà, grazie al sostegno finanziario rivolto ad azioni concrete.

In tal senso dobbiamo rendere omaggio alla la straordinaria sensibilità mostrata negli anni da parte di primarie aziende quali Gruppo ArcaHera Spa e Sanuslife per la fiducia accordata alla nostra fondazione quale strumento operativo per la realizzazione dei loro progetti solidali.

Riproduci video

Gruppo Arca

Riproduci video

Herasolidale

Riproduci video

Sanuscharity

“Dopo ogni viaggio in Africa, ho sempre la chiara sensazione di avere ricevuto molto di più di quello che siamo riusciti a donare grazie alla generosità di chi ha voluto aiutarci. La gioia che leggo negli occhi di quei bambini che finalmente possono avere una scuola e sedersi su di un vero banco, come l’abbraccio di chi ha compreso di non rischiare più di ammalarsi grazie alla possibilità di bere acqua pulita, sono beni inestimabili che, ogni volta, mi fanno comprendere di essere sulla strada giusta.”

 
 

Claudio Maneri

Fondazione Butterfly onlus

Settori d'intervento

01Acqua

In Etiopia l’accesso all’acqua potabile è molto limitato. Si calcola che nella regione del Tigray, solo il 27% della popolazione abbia accesso ad un sano approvvigionamento idrico. I bambini, le donne e gli anziani ne sono le principali vittime. Grazie alla realizzazione di un pozzo, è possibile consentire  a circa 400 persone di risolvere un problema per loro esistenziale. 

VEDI PROGETTI

02Istruzione

Fermamente convinti che i bambini, futuro dell’umanità, abbiano il diritto di poter studiare, continueremo a batterci per assicurare loro, scuole ed banchi. Quando infatti siamo costretti a vedere bambini che seguono le lezioni seduti su pietre o all’aperto tra i cespugli, ci si stringe il cuore e pensiamo come tutto ciò non sia accettabile.

VEDI PROGETTI

03Sanità

Le condizioni sanitarie in Etiopia e Madagascar sono assolutamente precarie a causa dell’estrema povertà di questi Paesi e della mancanza di elementari norme igieniche.  Donne partorienti o persone vittime di incidenti sono costrette ad affrontare difficoltà insormontabili per raggiungere in tempo il più vicino presidio medico e spesso non ce la fanno.

VEDI PROGETTI 

"Un bambino che cresce può cambiare il mondo ed aiutare un bambino che cresce significa aiutare il mondo"