Tel +39 335 5297351

Pozzo di Bethawariat

In data 6 Giugno 2013 è stato inaugurato il pozzo di BETHAWARIAT, nella Tabia di SASUN nella woreda di Ganta-Afeshum, Regione del Tigray, Etiopia, presso una struttura scolastica che accoglie circa 400 studenti della scuola elementare, 60 bimbi dell’asilo fornendo acqua potabile anche alla popolazione dell’area che consta di circa 250 persone, per un totale di oltre 700 beneficiari.

Percentuale di finanziamento:
0%

Raggiunto:

Traguardo: 

Livello di realizzazione: Concluso
Numero beneficiari: 700 persone
Finanziabilità: Finanziato
Profondità del pozzo: 65 metri
Donatore: Associazione Volontari l’Accoglienza, Caselle (TO)
Termine progetto: Giugno
 2013

Pozzo di Bethawariat

Il pozzo, azionato da una pompa a mano,  è stato trivellato ad una profondità di 65 metri e debitamente cintato.

Il progetto è stato sostenuto dalla Associazione Volontari l’Accoglienza di Caselle (TO) nell’ambito del partenariato in atto  con la  Fondazione Butterfly e l’ADCS (Adigrat Diocesan Catholic Secretariat) per la realizzazione di diversi programmi finalizzati al miglioramento dell’accesso per l’approvvigionamento idrico a favore delle popolazioni rurali della zona orientale del Tigray, Regione all’estremo nord dell’Etiopia che confina con l’Eritrea.

L’intervento è stato realizzato nella Woreda di Ganta –Afeshum che consta di una popolazione totale di  111,043 abitanti distribuiti in 19 tabias,  nella zona dello specifico intervento abitano 8.870 persone delle quali 3,997 sono uomini e 4,873 donne.

Sono presenti  nella zona oltre 2000 nuclei famigliari, il 42% dei quali è gestito da donne.

Per maggiori informazioni:

Condividi su:
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su google
Condividi su pinterest
Condividi su tumblr
Condividi su reddit
Condividi su vk
Cerca un progetto: