Tel +39 335 5297351

Pozzo di Bureta

Il pozzo di Bureta è stato trivellato in data 1 Febbraio 2013, nella Woreda di Saesie Tsaeda Emba e dedicato a Giovanni Battista Raimondo, bisnonno di Pierfortunato che ha sostenuto questa realizzazione tramite l’Associazione Volontari l’Accoglienza.

Percentuale di finanziamento:
0%

Raggiunto:

Traguardo: 

Livello di realizzazione: Concluso
Numero beneficiari: 200 persone
Finanziabilità: Finanziato
Profondità del pozzo: 55 metri
Donatore: Associazione Volontari l’Accoglienza
Termine progetto: Febbraio
 2013

Pozzo di Bureta

 

Nell’ambito del progetto “Dona l’acqua” reso possibile dal partenariato in essere tra la Fondazione Butterfly onlus ed ECC-SDCOAd-B (Segretariato Cattolico di Adigrat) scorso da tempo programmi finalizzati al miglioramento dell’accesso per l’approvvigionamento idrico a favore delle popolazioni rurali della zona orientale del Tigray e Afar, regioni all’estremo nord dell’Etiopia che confina con l’Eritrea.

Il pozzo di Bureta è stato trivellato ad una profondità di 55 metri  ed inaugurato  in data 1 Febbraio 2013, nella Woreda di Saesie Tsaeda Emba e dedicato a Giovanni Battista Raimondo, bisnonno di Pierfortunato che ha sostenuto questa realizzazione tramite l’Associazione Volontari l’Accoglienza.

I beneficiari di questo pozzo sono  circa 200 persone  alle quali si aggiungeranno gli abitanti dei villaggi vicini che attingeranno comunque acqua da questo pozzo.

Per maggiori informazioni:

Condividi su:
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su google
Condividi su pinterest
Condividi su tumblr
Condividi su reddit
Condividi su vk
Cerca un progetto: