Tel +39 335 5297351

Pozzo di Maymeflen

Il 15 Febbraio 2020 è stato inaugurato il pozzo di MAYMEFLEN nella provincia di Gulomekada, regione del Tigray, in Etiopia. I beneficiari sono circa 1.700 persone del villaggio oltre a quelle che potranno comunque accedere a questo punto d’acqua potabile. Il pozzo è dedicato alla memoria di Gabriele Tiricola.

Percentuale di finanziamento:
0%

Raggiunto:

Traguardo: 

Livello di realizzazione: Concluso
Numero beneficiari: 1700 persone
Finanziabilità: Finanziato
Profondità del pozzo: 59 metri
Donatore: Andrea & Katia Tiricola – Federica Comastri – Giorgio Rama- Giorgio Gazzola – famiglia Andreoli/Verdi – Luciana Fisher – Anna Bernabei-Mirca Montanari – Donatella Balocchi- Rita Canovi – Tania Rossi – Anna Giaroli – Tiziana Cedrotti – Zena Masoni-Tiziano Sassi – Fam. Bondavalli – Ave Cavazzi – Don Claudio Gonzaga -Manzini Osvaldo – Reggiani Iller – Luana Regenti – Rudi Marconi – Mirko Guidelli – Tiziana Cedrotti – Augusto – Monica – Max – Elena – Massimo Folli – Marco Boni – Avis Cavriago
Termine progetto: Febbraio
 2020

Pozzo di Maymeflen

Nell’ambito del progetto “Dona l’acqua” reso possibile dal partenariato in essere tra la Fondazione Butterfly onlus e ECC-SDOAd-B (Segretariato Cattolico di Adigrat) sono da tempo in corso progetti di riabilitazione pozzi ormai secchi, nella zona orientale della regione del Tigray, finalizzati al miglioramento dell’accesso ad un sano approvvigionamento idrico a favore delle popolazioni rurali della zona.

Il 15 Febbraio 2020, assieme ad Andrea, papà di Gabriele, è stato inaugurato il pozzo  di MAYMEFLEN nella provincia di Gulomekada, regione del Tigray, pozzo che era secco da molto tempo privando la gente di acqua potabile e costringendo le donne a lunghe ore di cammino per trovare acqua spesso inquinata. Sono state rimosse le vecchie tubature e sostituite con nuove  collocate alla profondità di 59 metri. Una nuova pompa meccanica aziona il pozzo dotato di una recinzione protettiva, come da prassi corrente. Si è provveduto altresì alla costituzione di un comitato WATSAN per le manutenzione e gestione di questo pozzo.

I beneficiari di questo intervento sono circa 1.700 persone del villaggio oltre a quelle che potranno comunque accedere a questo punto d’acqua potabile. Questo pozzo è dedicato, dai genitori e tanti loro amici, alla memoria di Gabriele Tiricola, che ha recentemente lasciato il mondo terreno. Un grazie particolare a tutte le persone che hanno reso possibile questo progetto di aiuto al prossimo in un territorio così difficile e remoto.

Per maggiori informazioni:

Condividi su:
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su google
Condividi su pinterest
Condividi su tumblr
Condividi su reddit
Condividi su vk
Cerca un progetto: