Tel +39 335 5297351

Centro disabili a Payaphyu

Il centro di Payaphyu, nel Nord della Birmania, ospita attualmente circa 170 pazienti con malattie mentali e malformazioni fisiche oltre a numerosi bambini orfani, in una realtà di grandissima povertà. La Fondazione ha realizzato una nuova struttura per pazienti epilettici.

Percentuale di finanziamento:
0%

Raggiunto:

Traguardo: 

Livello di realizzazione: Concluso
Numero beneficiari: 174 persone
Finanziabilità: Finanziato
Donatore: F.lli Saclà S.p.A
Termine progetto: Marzo
 2004

Centro disabili a Payaphyu

Il Centro di Payaphyu si trova a Taunggyi, capitale dello Stato Shan, in Myanmar (ex Birmania).E’ stato fondato oltre trent’anni fa da Fratel Felice Tantardini del PIME. Attualmente fa parte della diocesi di Taunggyi, ed è gestito da 8 suore di Maria Bambina.

La struttura ospita attualmente 174 pazienti con patologie molto diverse tra loro. Ci sono  persone affette da malattie mentali (schizofrenia, demenza senile, patologie psichiatriche), e persone con malattie e malformazioni fisiche (ciechi, sordomuti, epilettici, poliomielitici, disabili).

Data la scarsità di mezzi economici e di spazi fisici a disposizione, la convivenza è forzata. Oltre ai malati, vi sono anche numerosi orfani, abbandonati sulla soglia della chiesa o davanti alle porte del Centro da famiglie che non possono o non vogliono tenerli con sé, sapendo che le suore faranno comunque tutto il possibile per prendersene cura.
Il Centro è completamente sprovvisto di un’infermeria e di personale con conoscenze mediche di base. Mancano farmaci di ogni tipo, anche quelli più necessari, che potrebbero migliorare decisamente la qualità della vita dei pazienti più gravi, ed alleviare le loro sofferenze. Mancano inoltre gli spazi e le attrezzature, oltre alle conoscenze specifiche, per poter effettuare dei trattamenti di fisioterapia e riabilitazione.

Le suore stanno attualmente frequentando corsi di formazione e la fondazione Butterfly onlus, unitamente alla associazione New Humanity-Focsiv si é attualmente impegnata a finanziare la realizzazione di una nuova struttura da adibire alle terapie di riabilitazione dei piccoli poliomielitici e di opere di infrastrutture esterne.

E’ stato recentemente realizzato, grazie all’ aiuto di alcuni sostenitori, tra cui l’azienda F.lli Saclà S.p.A., un nuovo edificio per ospitare i pazienti epilettici , un refettorio e serivizi igienici più adeguati.
Oltre che per queste iniziative ‘straordinarie’, sono necessari finanziamenti anche per la gestione ordinaria del Centro e per garantire una vita dignitosa a tutti gli ospiti, dai più grandi ai più piccoli per arrivare fino ai più bisognosi.

Per maggiori informazioni:

Condividi su:
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su google
Condividi su pinterest
Condividi su tumblr
Condividi su reddit
Condividi su vk
Cerca un progetto: