Tel +39 335 5297351

Pozzo di Endacherkos

In data 7 ottobre 2013  è stato possibile inaugurare un secondo pozzo in questa zona della regione del Tigray : il pozzo di  Endacherkos, nella  Woreda di Sasie Tasaeda Emba, grazie al sostegno finanziario garantito dalla Associazione Volontari l’Accoglienza.

Percentuale di finanziamento:
0%

Raggiunto:

Traguardo: 

Livello di realizzazione: Concluso
Numero beneficiari: 200 persone
Finanziabilità: Finanziato
Profondità del pozzo: 55 metri
Donatore: Associazione Volontari l’Accoglienza (TO)
Termine progetto: Ottobre
 2013

Pozzo di Endacherkos

Attualmente il partenariato in atto tra Fondazione Butterfly e ADCS (Adigrat Diocesan Catholic Secretariat) sta realizzando diversi programmi finalizzati al miglioramento dell’accesso per l’approvvigionamento idrico a favore delle popolazioni rurali della zona orientale del Tigray, Regione all’estremo nord dell’Etiopia che confina con l’Eritrea.

I beneficiari di questo pozzo sono circa 200 persone, molte delle quali purtroppo assenti durante la cerimonia di inaugurazione del pozzo causa la concomitanza di un funerale, cui si vanno aggiungere  gli abitanti dei villaggi limitrofi. Il pozzo  è stato dotato di pompa a mano onde garantire una adeguata manutenzione è sttao trivellato ad una profondità di 55 metri; la qualità dell’acqua è stata riscontrata essere  buona e la quantità abbondante.

La popolazione totale dell’area di progetto è stimata in circa 37.763, di cui 21.290 donne; come in altre zone del Tigray sta crescendo molto rapidamente. La zona è caratterizzata da precipitazioni irregolari, ma il sostentamento della popolazione nell’area del progetto si basa prevalentemente sulla produzione agricola e l’allevamento del bestiame.

Per maggiori informazioni:

Condividi su:
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su google
Condividi su pinterest
Condividi su tumblr
Condividi su reddit
Condividi su vk
Cerca un progetto: