Tel +39 335 5297351

Pozzo di Heray Gona

Questo di Heray Gona è il quarto pozzo d’acqua potabile dedicato alla memoria di Marco da parte della sua famiglia che ha voluto trasformare il proprio dolore in amore per tantissime persone bisognose.

Percentuale di finanziamento:
0%

Raggiunto:

Traguardo: 

Livello di realizzazione: Concluso
Numero beneficiari: 360 persone
Finanziabilità: Finanziato
Profondità del pozzo: 62 metri
Donatore: Associazione Volontari l’Accoglienza
Termine progetto: Febbraio
 2014

Pozzo di Heray Gona

Questo di  Heray Gona è il quarto pozzo d’acqua potabile dedicato alla memoria di Marco, da parte della sua famiglia che ha voluto trasformare il proprio dolore in amore per tantissime persone bisognose.

Il pozzo trivellato ad una profondità di 62 metri è azionato da pompa a mano per garantire una sicura manutenzione  in ogni caso sotto il controllo dell’apposito comitato gestione acqua formato all’interno del villaggio, assicura provvista di acqua potabile a circa 360 beneficiari della zona ed è situato nella Tabia di Maevo..

Il pozzo è stato inaugurato  il 9 Febbraio 2014 alla presenza di Don Sergio e Marina della Associazione Volontari l’Accoglienza in data 13 febbraio 2014 davanti alla popolazione in festa.

Dallol è una delle 29 Woredas della Regione AFAR. Il nome deriva dall’antico sito minerario di Dallol considerato come il posto abitato più caldo del pianeta con una temperatura media di 34°. Il territorio della woreda di Dallol include parte della depressione della Dancalia ed è costituito da 14 “tabias” a loro volta costituite da 105 villaggi.

Il 97% della popolazione risiede in aree rurali e la media di componenti per nucleo famigliare è pari a 6.5. Agricoltura ed allevamento del bestiame sono le principali fonti di reddito degli abitanti della zona.

Per maggiori informazioni:

Condividi su:
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su google
Condividi su pinterest
Condividi su tumblr
Condividi su reddit
Condividi su vk
Cerca un progetto: